Circumnavigando Festival: chiude con due giornate piene di emozione .

1039

A conferma della missione ‘glocal’ di Circumnavigando Festival, la giornata di mercoledì 29 dicembre si aprirà al TIQU di piazzetta Cambiaso con la presentazione dei Video-Dossier finali di FNAS LAB, un percorso multidisciplinare di alta formazione per l’arte nello spazio pubblico, organizzato da Sarabanda IS con la Federazione Nazionale delle Arti in Strada. La tavola rotonda conclusiva è parte delle attività culturali e divulgative del Patto di Sussidiarietà del Sestiere del Molo con il Comune di Genova.

Prima nazionale  

COMPAGNIA DE FRACTO + ATAMA TO KUCHI – SPETTACOLO: YOKAI KEMAME L’esprit des haricots poilus 

di e con Hisashi Watanabe e Guillame Martinet

PROGETTO CIRCOSTANZE  

Con il sostegno di Fondazione Nuovi Mecenati  

De Fracto + Atama To Kuchi con Yokai kemame porteranno a Genova una giocoleria sperimentale e ludica, dal suono e dalla luce minimalista, in cui scolpiscono uno spettacolo astratto, assurdo, fatto di chiaro-scuri. Il francese Guillaume Martinet e il giapponese Hisashi Watanabe hanno cercato lo yokai della giocoleria (gli yokai giapponesi sono, tradizionalmente, creature soprannaturali di varie tipologie che vanno dal malvagio alle ingannatrici, alla signora della neve; alcuni posseggono parti animali e parti umane, spesso hanno poteri soprannaturali). Sulla scia di questo hanno così lavorato per estrarre dalla performance corporea un’anima indipendente, libera che attraverso la giocoleria si esprime in maniera personalissima e studiata nei minimi dettagli. Sul palco anche la musica suonata live utilizzando dei Solenoidi, bobine solitamente usate come oggetto induttore per lo studio e le applicazioni dell’elettromagnetismo. Coreografia e maschere sono opera dell’artista giapponese Sakurako Gibo realizzate con filo di ferro e cotone giapponese riempite di fagioli rossi giapponesi Azuki. De Fracto + Atama To Kuchi sono l’espressione massima in questa edizione della eterogeneità degli artisti e delle compagnie in programma. Mondi differenti che si incontrano, culture che si avvicinano e compenetrano, paesi che trovano terreno comune in una lingua – quella dell’arte e della performance – che apre le vie alla vera internazionalità, al concetto di inclusione e accoglienza. Francia, Giappone, Italia per una performance che sta già facendo il giro dell’Europa.

Durata 40 minuti – Ingresso 12€ / 10€

29 dicembre 2021 ore 20.30  

Teatro Nazionale Genova – Teatro Ivo Chiesa, Piazza Borgo Pila 42

COMPAGNIA GANDINI JUGGLING – SPETTACOLO: SMASHED 

di Sean Gandini con Michael Antony Bell, Sean Gandini, Tedros Girmaye, Doreen Grossmann, Kim Huynh, Antoni Klemm, Sakari Männistö, Chris Pattfield, Owen Reynolds, Ben Richter, Carlos Romero Martin, Iñaki Sastre, Niels Siedel, Arron Sparks, Malte Steinmetz, JoséTriguero Delgado, Jon Udry, Kati Ylä- Hokkala, Cecilia Zucchetti  

In collaborazione con Teatro Nazionale di Genova  

Come annunciato nel corso della scorsa edizione di Circumnavigando, ecco riprogrammato uno degli spettacoli più coinvolgenti, divertenti e raffinati del panorama contemporaneo circense. Saltato nella XX edizione per via della pandemia da Covid-19, il 2021 avrà l’onore e il piacere di vedere a Genova una tra le compagnie più importanti al mondo. I Gandini sono una famiglia di circensi di origine italiana che ha fatto della creatività e della sua tecnica le sue armi di punta. I loro spettacoli conquistano il pubblico di ogni parte del mondo. Smashed è composto da 9 giocolieri, 80 mele, 4 piatti e una band che va da Tammy Wynette alla Music-Hall di Bach. Smashed è una sensazionale miscela di virtuosismo in movimento: ispirato al Tanztheatre di Pina Bausch, Smashed è un susseguirsi di dipinti viventi, come vecchie fotografie che evocherebbero la guerra, un amore perduto e il fascino caratteristico del tè pomeridiano. In Smashed, l’uso delle mele come accessorio di giocoleria non lo è una coincidenza: la manipolazione del frutto proibito offre uno sguardo sagace al relazione tesa tra sette uomini e due donne e scortese gentilmente a passando la giocoleria tradizionale e il circo contemporaneo. I direttori artistici Sean Gandini e Kati Ylä-Hokkala rendono omaggio alla coreografa Pina Bausch. Prendono in prestito elementi dalla sua coreografia e combinali con figure complesse e acrobazie giocoleria solista e gruppo.

Durata 60 minuti – Ingresso 16€ / 11€ 

 

30 dicembre 2021 ore 21.00  

Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria – Via Brigata Liguria 9

FABRIZIO SOLINAS – SPETTACOLO: LITTLE GARDEN 

di e con Fabrizio Solinas

È uno spettacolo di giocoleria sull’amore che ha come obbiettivo sedurre il pubblico. E’ una danza dell’accoppiamento giocolata, una dimostrazione di forza bruta rumorosa e bestiale. E’ un invito a stimolare l’immaginazione di chiunque guardi. É un’ode alla vita organica e inorganica come i salmoni che per potersi accoppiare risalgono la corrente del fiume a rischio della loro vita, questa creatura entra in scena con le palline in mano per cercare e scegliere la compagna con cui rimarrà per tutta la vita. Cercherà in qualsiasi modo di sopravvivere allo sguardo del pubblico e attraversando svariate trasformazioni scoprirà il suo lato umano.

Durata 30 minuti – Ingresso 8€