Debutta ”Pour Toi” della compagnia Floks al Teatro Out Off

Dal 22 al 27 marzo.

675

Floks Collettivo Artistico

presenta

POUR TOI

performance immersiva sull’amore tossico

 Concept, Regia, Luci e Spazio scenico Paolo Panizza

Testi Agnes Oberauer e Paolo Panizza

 Dramaturg Agnes Oberauer

Sound Artist Stefano Mattozzi

Video Artist Juan Fran Cabrera

 Assistente alla Regia Edoardo Ferrari

 con: Lea Blau, Juan Fran Cabrera, Giulio Cagnazzo, Maya Libera Castellini, Manuel Macadamia, Marica Mastromarino

 Si ringrazia Spazio Lambrate per la residenza artistica

 

 

Questo è un invito per te.

Non aver paura, entra nel suono.

La festa è iniziata già da tempo. Come arrivare là?

Basta seguire le vibrazioni e i suoni di sei anime

che rivelano allo stesso tempo innocenza, doppiezza, generosità e calcolo.

Per favore, lascia nel guardaroba le stampelle che ti hanno sostenuto la vita e siediti.

 

 

In una relazione vediamo ciò che vogliamo vedere” parole dalle note di regia di Paolo Panizza per addentrarci in un luogo, uno spazio, una performance, un paesaggio fatto di suoni, rumori, gesti e parole, luci e ombre.

Un mondo teatrale che avvolge il pubblico riservando sorprese ad ogni replica, sfondando la quarta parete senza mai invadere lo spazio vitale di chi assiste.

È Pour Toi la nuova concezione dell’artista Paolo Panizza che andrà in scena al Teatro Out-Off di Milano dal 22 al 27 marzo.

Pour Toi ha debuttato, nella forma di primo studio, nel festival internazionale Manifestal a Tallinn a Maggio 2021.

Un’opera a più mani, in realtà, in cui tutti i componenti del Collettivo Artistico Floks hanno portato il proprio specifico contributo. Il Collettivo, così come l’opera, è infatti interdisciplinare.

Disegno luci, drammaturgia, video sono tutti elementi estremamente protagonisti in Pour Toi.

Ma soprattutto sono suoni, rumori, respiri, echi che si trasformano in performer e che, ogni sera, vengono rielaborati dal sound artist live creando un vero paesaggio sonoro.

Una relazione è “come una polaroid” che si rivela poco per volta a mostrare la propria immagine.

Una relazione tossica vive continuamente tra presenza e assenza.

L’amore tossico è tutt’altro che un viale pianeggiante, di contro ha in sé contraddizioni e annichilimento.

E poi qualcosa resta.

In questa performance c’è tutto il concetto di teatro internazionale e transdiciplinare che appartiene da sempre al giovane artista Paolo Panizza e che, con il Collettivo Floks sempre più prende forma.

La compagnia, nata nel 2021, è infatti formata, oltre che da Panizza che ne è fondatore, da Lea Blau (Croazia), Juan Fran Cabrera, (Spagna), Giulio Cagnazzo, Maya Libera Castellini, Edoardo Ferrari, , Marica Mastromarino, Stefano Mattozzi, Agnes Oberauer, (Austria)

Ma ancora, ogni componente ha viaggiato, studiato e lavorato in diversi Paesi rendendoli veri cittadini del mondo e contribuendo a creare artisti con uno sguardo ampio e curioso.

Inoltre le loro biografie artistiche parlano di ricerche personali e specifiche: dal dialogo tra azione scenica e impianto visivo, al rapporto tra fisicità vocale e vocalità fisica, alle arti grafiche, alla relazione tra suono e azione e ancora altro.

Floks si è fatta notare lo scorso ottobre con l’installazione performativa site-specific dal titolo Sublimation presso Terrazza Duomo21. Un loop in cui corpi, voci e mondo digitale si sono “fusi in un unico magma” presentando, in modalità decisamente insolita e accattivante, la neonata compagnia.

Ultima perla della breve ma intensa storia di questi giovani artisti: nel Maggio 2021, Paolo Panizza e Agnes Oberauer sono arrivati finalisti alla call internazionale per Performance Site-Specific under40 alla Biennale di Venezia College.

 

 

 

FLOKS

Facebook

Instagram

 

Teatro Out Off

Via Mac Mahon, 16 – Milano

dal 22 al 27 marzo

da martedì a sabato ore 19.30 – domenica ore 16.00

info e prenotazioni:  02 34532140

acquisto on line