La Città di Civitavecchia ricorda Pier Paolo Pasolini 

Con una mostra fotografica e spettacolo di e con Agostino De Angelis

503

Nella Cittadella della Musica di Civitavecchia, luogo simbolo della Cultura cittadina, il Sindaco Ernesto Tedesco e l’Assessorato alla Cultura,  in occasione dei 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, promuove il Progetto Nazionale “Omaggio a Pier Paolo Pasolini, luoghi, linguaggi e tradizioni popolari” ideato dall’attore e regista Agostino De Angelis e organizzato dall’Associazione Culturale ArcheoTheatron in collaborazione con l’Associazione TerzoMillennio, con il sostegno della Fondazione CaRiCiv di Civitavecchia, patrocinato da Regione Lazio, Regione Puglia, Regione Abruzzo, Regione Basilicata, Centro Studi Pier Paolo Pasolini, Mic Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Centro Studi Ignazio Silone, Archeologia Viva e Firenze ArcheoFilm Festival, che prevede un percorso culturale tra mostra fotografica e spettacolo dal 22 al 29 maggio 2022. 

Il Progetto che vede coinvolte, per l’anno in corso, diverse Città  italiane, realtà culturali e artistiche, legate al mondo dell’intellettuale, partito già dal Comune di Lecce, avrà come seconda tappa il Comune di Civitavecchia, una delle città che Pasolini ebbe modo di visitare e frequentare negli anni della sua vita. Pasolini, poeta, regista e articolista polemico, è stato uno dei primi difensori del territorio storico, naturalistico, culturale italiano. Infatti quando l’Italia cominciava il processo di sviluppo industriale e consumistico, egli aveva intuito che le grandi trasformazioni economiche mondiali avrebbero creato squilibri nella società che da secoli viveva un rapporto sano con la natura. Molti dei piccoli centri abitati d’Italia, sono stati scelti come location per i set più vari. Lo sguardo del regista, l’attenzione ai luoghi ed al territorio è quella di un Poeta inevitabilmente etnografo del suo tempo, culturalmente anarchico verso il potere. 

Riprendendo questi temi, il De Angelis ha ideato un percorso culturale con una mostra fotografica sul tema del viaggio, sui luoghi di Pasolini, con scatti fotografici originali di Valerio Faccini su Roma, foto inedite dell’ultima apparizione pubblica in Salento appartenenti alla famiglia Tommasi di Calimera, scatti del territorio viterbese di Francesca Baldasseroni e per Civitavecchia di Massimo La Rosa, Gianni Tassi, Pino Gori, Associazione CineFotografica Civitavecchia, autografi del collezionista Stefano Colombo. All’interno del percorso della mostra anche uno spettacolo teatrale multimediale che darà risalto all’uomo Pasolini quale difensore del nostro Patrimonio. 

La mostra sarà inaugurata presso la Cittadella della Musica, il 22 Maggio 2022 alle ore 17.30 con la presentazione del progetto in cui saranno presenti e interverranno il Sindaco Ernesto Tedesco, l’Assessore al Turismo Emanuela Di Paolo, l’artista e critico d’arte Ombretta Del Monte, il poeta archeologo Marcello Tagliente con intrattenimento musicale di Giacomo Costanzo. Durante la presentazione sarà offerta una degustazione di vini a cura del Casale del Giglio. 

La mostra sarà visitabile fino al 29 maggio dalle ore 15.00 alle 19.30 (ingresso libero e apertura straordinaria di mattina per le scuole su prenotazione). 

Venerdì 27 Maggio alle ore 21.00, all’interno della Sala Morricone della Cittadella della Musica, sarà portato in scena lo spettacolo teatrale multimediale ”Omaggio a Pier Paolo Pasolini” luoghi, linguaggi e tradizioni popolari”, per la regia e adattamento dello stesso De Angelis, con le coreografie di Marilena Ravaioli, la pianista Rosalba Lapresentazione, il soprano Claudia Giordano e gli allievi del Corso di Cinema Santa Marinella Viva. In scena le tele degli artisti Roberto Villotti, Sergio Bonafaccia, Laurina Rietti, Ombretta Del Monte, Giuliano Gentile. Curatrice del progetto nazionale Desirée Arlotta. 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti con utilizzo di mascherina FFP2. 

Per info: 3494055382 – archeotheatron.ass@gmail.com