AltoFest: “Orestea#Moliterno”

Dal 22 al 24 novembre a Matera

0
247

Orestea#MoliternoNella Capitale Europea della Cultura 2019 l’artista croato ri-allestirà il primo capitolo di un progetto performativo pluriennale dedicato all’Orestea nell’ambito di AltoFest, a cura di TeatrInGestAzione, Festival diretto da Anna Gesualdi e Giovanni Trono. Il secondo capitolo sarà presentato in prima nazionale al Festival diretto da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto Natura Dèi Teatri, che si configura come fucina creativa multidisciplinare con ampio orizzonte internazionale.

Dal 22 al 24 novembre l’artista croato Boris Kadin sarà a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, per presentare Orestea#Moliterno nell’ambito di AltoFest a cura di TeatrInGestAzione. Si tratta di un ri-allestimento human-specific del primo capitolo del progetto pluriennale dedicato all’Orestea di Eschilo, Orestea. Post-Truth, realizzato in dialogo creativo con i Direttori Artistici di Lenz Fondazione Maria Federica Maestri e Francesco Pititto a partire da alcuni interrogativi: «Cosa ci tocca e cosa ci insegna ancora Eschilo nell’Orestea? Come trasformare lo spettatore in post-spettatore? Qual è il ruolo del teatro per la comunità di oggi?».

Dal 28 al 30 novembre Boris Kadin sarà a Parma, al Festival Natura Dèi Teatri, con la prima nazionale del secondo capitolo del progetto pluriennale, Orestea. Dystopian., «performance basata sull’idea di un DNA invincibile, fonte di ripetizione eterna».

Il Festival di Visual & Performing Arts Natura Dèi Teatri, giunto alla ventiquattresima edizione, nel corso degli anni si è configurato come fucina creativa multidisciplinare, ponendo Lenz Fondazione in dialogo creativo e produttivo con alcuni esponenti del panorama internazionale con i quali è stata individuata una profonda sintonia nel rigore della ricerca sul rinnovamento dei linguaggi scenici contemporanei, portando all’attivazione di composite collaborazioni pluriennali.

Nel 2019 sono sette gli artisti in residenza a Lenz Teatro e/o coprodotti da Lenz Fondazione: i musicisti e compositori elettronici Claudio Rocchetti (I) e Lillevan (D), il performer e videoartista Tim Spooner (UK), il musicista e attore Adriano Engelbrecht (I), la danzatrice sensibile Monica Barone (I), l’artista Filippo Michelangelo Ceredi (I) e, appunto, il performer Boris Kadin (HR).

Info sullo spettacolo a Matera: http://www.teatringestazione.com/altofest/materabasilicata2019/

Info sullo spettacolo a Parma: http://lenzfondazione.it/natura-dei-teatri/2019-2/spettacoli/orestea-dystopian-2/

Per informazioni: Lenz Teatro, Via Pasubio 3/e, Parma, tel. 0521 270141-335 6096220, info@lenzfondazione.itwww.lenzfondazione.it.

Per la realizzazione delle proprie attività 2019-2020, Lenz Fondazione si avvale del sostegno di: MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma | Parma Capitale Italiana della Cultura 2020, AUSL Parma, Fondazione Monteparma, Fondazione Cariparma, Instituto Cervantes, Chiesi Farmaceutici, AuroraDomus Coop. Soc. ONLUS, Koppel A.W.; della collaborazione di: Università degli Studi di Parma, Complesso Monumentale della Pilotta, Conservatorio di Musica Arrigo Boito di Parma, Fondazione Arturo Toscanini, Associazione Ars Canto, Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma, Associazione Segnali di Vita_Il Rumore del Lutto, Teatro delle Moire | Danae Festival, KNAP – Pešćenica Culture Centre e Loose Associations Contemporary Art Practices NGO di Zagabria e del patrocinio di Arcigay Associazione LGBTI+ Italiana e di Goethe-Institut.

LEAVE A REPLY