Giulivo Clown – Casa Romantika

Andato in scena il 13 Settembre 2021, presso il Teatro delle Foglie, a Firenze, nell’ambito del Festival Cirk Fantastik

165
Foto di Orlando Caponetto

di David Bianchi e Riccardo Rombi

con David Bianchi

regia di Riccardo Rombi

movimento scenico Ulpia Popa

luci Siani Bruchi

———

Cirk Fantastik è il festival del circo contemporaneo che, fino al 19 settembre, animerà il parco delle Cascine di Firenze, ospitando straordinarie compagnie di artisti d’avanguardia, laboratori e reading. Ma, all’interno di questa edizione, prende il via anche una importantissima iniziativa di raccolta fondi (www.eppela.com/chapiteauinstabile), dedicata alla realizzazione del progetto Instabile Chapiteau: uno spazio permanente che arricchirà il fermento culturale della città di Firenze di spettacoli, concerti e laboratori, collaborazioni a livello nazionale e internazionale.

Incantevole la performance di Giulivo Clown, che è riuscito a catturare l’attenzione di un folto pubblico di bambini, ma, anche, a donare un momento di spensierata e fanciullesca ilarità agli adulti presenti.

Un mimo che si avvale di un sapiente linguaggio universale, per raccontare tutta un’umanità alle prese con il viaggio picaresco nella vita, ingombrato, ora come ora, dagli scarti ed i rifiuti del nostro tempo, attraversati grazie ad una poetica iniziativa di riciclo, in grado di trasformare un paesaggio di abbandono e desolazione in un’esperienza in cui mettere a frutto il grande potere della fantasia. Questo valido artista è riuscito a coinvolgere, scansando la schadenfreude e conquistando l’empatia di una platea innamorata.

A conclusione dello spettacolo, un bambino molto piccolo si è avvicinato all’attore per riportargli una rosa, andata persa nel corso dell’allegra, impacciata, acrobatica scena.

Ines Arsì