L’omaggio a Morricone ad Expo 2020 Dubai

Il programma culturale chiude con un tributo al maestro.

305

Presentato, presso il Padiglione Italia dell’Expo 2020 Dubai, il film documentario “Ennio” di Giuseppe Tornatore. La proiezione speciale, tenutasi ieri, ha chiuso questi sei mesi di incontri ed eventi, celebrando il genio creativo italiano, attraverso una delle personalità più illustri della musica e della cultura internazionale. L’evento è un Progetto Speciale della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura (DGCA- MiC), organizzato e realizzato da Cinecittà.

“Ennio” è il ritratto di Ennio Morricone, il musicista più popolare e prolifico del ventesimo secolo, due volte premio Oscar, autore di oltre cinquecento colonne sonore indimenticabili. Il documentario lo racconta attraverso una lunga intervista di Tornatore al Maestro, testimonianze di artisti e registi, come Dario Argento, Bernardo Bertolucci, Bruce Springsteen, Lina Wertmüller, Marco Bellocchio, Nicola Piovani, Roberto Faenza, Carlo Verdone, Oliver Stone, Quentin Tarantino, musiche e immagini d’archivio. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia fuori concorso e vincitore del Nastro d’Argento 2022 come miglior documentario, “Ennio” è anche un viaggio nella cultura italiana lungo tutto il Novecento che crea un ponte diretto e ideale fra il nostro Paese e il pubblico internazionale.

Durante l’incontro di presentazione dell’Omaggio a Morricone, Reem Al Hashimy, Ministro per la Cooperazione Internazionale degli Emirati Arabi Uniti e Direttore Generale di Expo Dubai, si è detta molto contenta per le numerose iniziative culturali, di alto profilo, organizzate al Padiglione Italia che hanno contribuito al generale successo dell’evento. L’Expo 2020 ha infatti superato quota 22 milioni di visitatori, dato molto rilevante se si considera che Expo 2015 Milano aveva raggiunto lo stesso numero di presenze pur senza alcuna emergenza sanitaria. Il Ministro Reem Al Hashimy ha inoltre aggiunto che l’esposizione universale si appresta a chiudere con dei numeri entusiasmanti, non solo per l’affluenza di pubblico, ma anche in termini qualitativi, avendo prodotto un’enorme quantità di nuove occasioni di business, tra imprenditori giunti da ogni parte del mondo.

“Mi piacerebbe vedere l’Industria Culturale e Creativa dei nostri Paesi svilupparsi e crescere insieme. Qui le comunità culturali stanno già collaborando con le controparti italiane e la cooperazione continuerà anche al termine dell’Expo 2020” ha dichiarato il Ministro della Cultura e della Gioventù degli Emirati Arabi Uniti Noura Al Kaabi.

La volontà di stabilire e consolidare le collaborazioni tra i due Paesi è stata subito confermata da Roberto Stabile, Responsabile dei Progetti Speciali del Ministero della Cultura presso Cinecittà, che ha annunciato di essere già al lavoro con il Ministro Reem Al Hashimy per organizzare attività congiunte, a partire dalla prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Stabile ha inoltre ringraziato il Commissario Paolo Glisenti e il suo staff per il supporto e l’ospitalità, il Sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni per la fiducia accordatagli e ha espresso grande soddisfazione per l’Omaggio a Morricone molto apprezzato dalle autorità locali.

La copia del film “Ennio” è stata gentilmente concessa da Piano B Produzioni (Gianni Russo, Gabriele Costa).